www.giornalelirpinia.it

    14/07/2024

Irpiniambiente, disagi e disservizi a seguito dello stato di agitazione dei dipendenti

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Irpinia_raccolta_rifiuti.jpgAVELLINO – La società Irpiniambiente SpA rappresenta di aver compiuto ogni sforzo utile ad evitare disagi alla collettività. Lo ha fatto manifestando la propria disponibilità a mantenere aperti i tavoli istituzionali, così come profondendo ogni risorsa allo scopo di mantenere il miglior servizio possibile. In una situazione di tal fatta, formalizza le scuse per i disagi causati agli utenti ed ai cittadini per quanto occorso in questi giorni, specie nel capoluogo e nel suo hinterland.

Tanto, evidentemente è la conseguenza dello stato di agitazione e della astensione dei lavoratori dalle prestazioni di lavoro straordinario.

L’azienda conferma la propria incondizionata disponibilità a risolvere in modo concertato le criticità sollevate dalle oo.ss. facendosi parte diligente in questa delicata vertenza. Tanto, come è giusto, non potrà che avverarsi nel rispetto delle competenze e gli atti di indirizzo ai quali è sottesa.

“Pur rispettando le prerogative proprie dell’azione sindacale – spiega l’amministratore unico Claudio Crivaro – il management aziendale non ne condivide le ragioni e le modalità di attuazione, in considerazione del fatto che l’azienda rispetta ogni condizione contrattuale e lavorativa nei confronti dei dipendenti stessi. È auspicabile, pertanto, una immediata riconsiderazione delle forme di azione da parte delle organizzazioni sindacali e delle maestranze, al fine di ripristinare il regolare svolgimento delle attività di raccolta, soprattutto per non determinare contenziosi con i comuni serviti, che inevitabilmente rischiano di incrinare la regolarità dei rapporti tra società e dipendenti”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com