www.giornalelirpinia.it

    15/07/2024

Al Cimarosa torna il Musichiere dei piccoli

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita12_musichiere.jpgAVELLINO – La musica come cultura, ma anche e soprattutto come elemento di aggregazione sociale per i giovani. Con l’intento di continuare nel solco tracciato dal presidente Achille Mottola e dal direttore Maria Gabriella Della Sala, il Conservatorio continua nella mission di “respirare con il territorio”.

Martedì 4 e mercoledì 5 aprile (ore 10.45) l’auditorium «Vincenzo Vitale» ospiterà 800 spettatori, tra allievi e docenti delle scuole del territorio, che hanno aderito all’iniziativa. Dopo il successo dello scorso anno, l’evento nato da un’idea del M° Alessandro Crosta e liberamente ispirato alla celebre trasmissione televisiva degli anni ’60 di Antonello Falqui, vedrà coinvolti sul palco più di 100 allievi dell’ateneo musicale di Avellino tra coro polifonico, orchestra ritmo-sinfonica, fonici, assistenti di scena e solisti.

Attraverso un gioco musicale a quiz, il pubblico sarà invitato ad indovinare, grazie a simpatici ed istruttivi indizi musicali, il motivo del brano eseguito dal vivo da solisti, coro e orchestra del laboratorio “Produzione spettacoli musicali per l’infanzia”.

Il laboratorio, curato dal M° Alessandro Crosta, rientra nella programmazione dei progetti d’istituto del Conservatorio di Avellino ed ha come mission la formazione di un ensemble musicale costituito da allievi del «Cimarosa» e da giovani musicisti esterni, con l’obiettivo di incentivare lo studio accademico di uno strumento musicale. Ad oggi, grazie al laboratorio dell’istituto di Alta formazione artistica, musicale e coreutica sono stati formati circa 200 allievi.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com