www.giornalelirpinia.it

    19/07/2024

Ztl al centro storico, varchi in funzione: sanzioni per i trasgressori

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Rubriche-LaLettera_ztl.jpgAVELLINO – Dallo scorso 3 giugno, sono entrati in funzione i 7 varchi Ztl per la pedonalizzazione serale del centro storico. Come annunciato più volte dall’amministrazione, e come deliberato nel 2022, la chiusura al traffico veicolare del cuore antico sarà in vigore ogni sera, fino al prossimo 30 settembre: dalle 20:30 all’1 di notte, salvo condizione meteorologiche avverse.

L’amministrazione comunale, pertanto, ribadisce il divieto di accesso al centro storico negli orari della pedonalizzazione per tutti i veicoli non espressamente autorizzati e iscritti nelle “white list” già in possesso del comando della polizia municipale di Avellino, ufficio Ztl: residenti, titolari di autorimessa, operai impegnati nel carico e scarico delle merci, invalidi con contrassegno e medici convenzionati con il Servizio sanitario nazionale, forze di polizia e lavoratori autorizzati.

A seguito del nulla osta ministeriale ottenuto dal Comune lo scorso agosto, infatti, il mancato rispetto del dispositivo, con l’accesso improprio all’interno dei varchi, farà scattare in automatico le fotocamere interne e, di conseguenza, una sanzione pecuniaria da 83 euro oltre spese postali.

Per quanto riguarda invece i residenti e le altre categorie autorizzate ad accedere nei varchi anche negli orari serali della pedonalizzazione, l’amministrazione confida nel loro buonsenso, oltreché nel rispetto delle norme inerenti i limiti di velocità, per ridurre al massimo qualsiasi tipo di rischio connesso alla presenza dei pedoni e dei dehors.

Aggiornamento del 31 maggio 2023, ore 9.51 -  Avellino, ritorna la Ztl nel centro storico - Riparte la pedonalizzazione serale del centro storico di Avellino. Anche quest’anno il cuore antico della città sarà off limits per le auto, ad esclusione dei residenti e delle categorie autorizzate, tutte le sere, da sabato 3 giugno al prossimo 30 settembre.

Dopo l’ottimo riscontro in termini di avventori e rivitalizzazione del centro storico giunto dalla fase sperimentale avviata per lo stesso periodo l’anno scorso, l’amministrazione comunale riattiva i sette varchi Ztl autorizzati dal ministero dei Trasporti e delle infrastrutture a corso Umberto, via Luigi Amabile, rampa San Modestino, piazza Libertà, via Casale, vico Episcopio e largo Triggio. Ztl in vigore ogni sera alle 20:30, fino all’1 di notte.

L’accesso al centro storico, anche dopo l’attivazione dei varchi elettronici, sarà invece consentito a residenti, titolari di autorimessa, operai impegnati nel carico e scarico delle merci, invalidi con contrassegno e medici convenzionati con il Servizio sanitario nazionale, forze di polizia e lavoratori autorizzati.

Tutte le categorie e i soggetti già inseriti l’anno scorso nelle “White list” del Comune di Avellino saranno abilitati all’accesso in automatico e senza ulteriori passaggi. I nuovi soggetti che, da quest’anno, rientrano nelle categorie sopramenzionate potranno recarsi, invece, al Comando della Polizia municipale, ufficio Ztl, per avere tutte le informazioni del caso. Le telecamere attive sui varchi Ztl non risparmieranno, invece, i trasgressori.

Dal punto di vista dirimente dei parcheggi, l’amministrazione comunale quest’anno ha compiuto un ulteriore passo in avanti. L’ente metterà gratuitamente a disposizione, tutti i pomeriggi e le sere di lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica, e dalle 18 in poi il martedì e il giovedì, il parcheggio sotterraneo di Palazzo di Città, da oltre 100 posti.

Un’ulteriore area di sosta che si aggiungerà a quelle già esistenti a Campetto Santa Rita (100 posti), al parcheggio coperto del teatro “Carlo Gesualdo”, a quello del centro “Vivendi” (400 posti a pagamento) ed all’area di sosta della vicina Piazza Kennedy (242 posti). Spazi per le auto che consentiranno a turisti ed avventori di portarsi nel cuore antico con maggiore tranquillità, sia per lo shopping pomeridiano che per una passeggiata, per godere dei percorsi turistici organizzati dall’Amministrazione comunale e per lo svago serale nei locali.

«La pedonalizzazione consentirà una maggiore vivibilità e fruibilità delle bellezze e dei punti di forza del nostro centro storico – dichiara la vice-sindaco con delega al Turismo e al commercio, Laura Nargi –. Così favoriamo lo sviluppo della città antica e costruiamo maggiori opportunità per le attività commerciali. La Ztl è parte integrante di un progetto più ampio ed armonico per la valorizzazione del cuore antico di Avellino. Una strategia che stiamo realizzando e che ci sta consegnando i suoi frutti».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com