www.giornalelirpinia.it

    19/07/2024

Ferragosto, dal comitato per l’ordine pubblico il piano di controllo del territorio

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita2_pref_1.jpgAVELLINO – In occasione del prossimo Ferragosto, in considerazione delle maggiori movimentazioni di persone e dei flussi più consistenti, soprattutto nelle località a vocazione turistica, è stata convocata dal prefetto Spena una riunione dedicata di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. Al tavolo erano presenti i vertici provinciali delle forze dell’ordine, della polizia stradale, dei vigili del fuoco, il sindaco di Avellino e il rappresentante della Provincia.

La riunione è stata finalizzata a definire una strategia condivisa di interventi tesi a garantire le accresciute esigenze di sicurezza correlate alla prossima festività nelle aree a maggiore attrazione, anche in relazione  ai numerosi eventi, di cui alcuni a forte richiamo, programmati sul territorio provinciale,

Nell’occasione, anche sulla base dell’analisi dei dispositivi già in atto, è stato valutato il rafforzamento dei servizi di vigilanza e controllo del territorio con un ulteriore  maggiore impegno delle forze dell’ordine, della polizia di specialità e con l’ausilio anche delle polizie locali.

È stato, quindi, disposto anche un potenziamento dei controlli in quei siti che si prestano a maggiori occasioni di aggregazione e nei luoghi della movida, con una frequentazione della popolazione giovanile, per garantirne la serena fruibilità, elevando al contempo la percezione di sicurezza della collettività. Non mancherà la vigilanza per i profili autorizzativi e le verifiche amministrative, a tutela della pubblica incolumità, anche con riferimento alle attività di intrattenimento e di pubblico spettacolo.

In particolare, grande attenzione è stata riservata nel corso del Comitato al prosieguo delle manifestazioni organizzate nel capoluogo, nell’ambito del Summer Fest, ma anche a quegli eventi correlati ad antiche tradizioni irpine, che richiamano un folto pubblico, per i profili di safety e security .

Il prefetto ha, dunque, ribadito l’esigenza di mettere in campo tutte le risorse per implementare i dispositivi necessari ad elevare gli standard di sicurezza e di efficienza, in continuità con le direttive già impartite nell’ambito della pianificazione del periodo estivo, senza trascurare i servizi di prevenzione e controllo a carattere generale, anche con riguardo ai reati predatori.

Un altro focus è stato dedicato alla viabilità stradale, sia con riguardo al raccordo autostradale Avellino-Salerno - dove per la galleria Monte Pergola, anche quest’anno, è stato rinnovato un dispositivo di regolamentazione della circolazione che consente, dal 7 agosto e fino al giorno 8 settembre prossimo, agli autotrasportatori di percorrere la galleria secondo le modalità declinate nell’ordinanza Anas del 3 agosto scorso nei termini concordati in sede di Comitato operativo di viabilità - sia a tutte le altre principali arterie di collegamento con i luoghi di maggiore interesse turistico, sia, ancora, ai controlli sulle condizioni psico-fisiche dei conducenti per verificare eventuali situazioni di abuso di sostanze alcoliche o stupefacenti che possano mettere in pericolo gli utenti della strada.

Apposite direttive, inoltre, sono state adottate per rafforzare tutti i servizi di soccorso pubblico per fronteggiare efficacemente ogni possibile emergenza.

Il prefetto ha, come sempre, ringraziato le forze dell’ordine e tutte le componenti del sistema sicurezza presenti al Comitato per il lavoro svolto, anche in questo periodo tipicamente festivo, e l’impegno profuso nelle attività di prevenzione e contrasto delle varie forme di illegalità che possono interessare questo territorio.

Aggiornamento del 10 agosto 2023, ore 18.23 Dichiarazione sindaco Festa su questione giostre - «Il Comune di Avellino ha deliberato di destinare il Piazzale degli Irpini ai giostrai, dal 16 agosto al 2 settembre. I giostrai, al riguardo, hanno richiesto di verificare la possibilità di prorogare il termine sino al 10 settembre. Stamane, il Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico ha espresso parere negativo rispetto a tale istanza in considerazione della partita casalinga di calcio del 3 settembre prossimo».

Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, interviene a chiarimento delle notizie di stampa apparse in queste ore rispetto al mancato insediamento delle giostre sul Piazzale degli Irpini. Festa ribadisce la decisione del Comune di affidare lo spazio antistante lo stadio “Partenio-Lombardi” all’allestimento del parco divertimenti fino al 2 settembre. «Per ciò che concerne, invece, la richiesta di proroga dei termini avanzata dai giostrai, non è stato possibile accoglierla per questioni di ordine pubblico, emerse durante la riunione del Cposp tenutasi stamane in prefettura».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com