www.giornalelirpinia.it

    15/07/2024

Palio della botte, si parte: per primi in campo i bambini

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita13_palio_piccoli.jpgAVELLINO – Finalmente siamo giunti alle batterie di partenza: oggi comincia ufficialmente il Palio della Botte 2023! Si partirà con il sorteggio delle contrade e la preghiera iniziale, davanti al piazzale della chiesa di Costantinopoli.

Le gare si aprono con il Palio dei piccoli, giunto alla XVII edizione e al XVII anno. Stasera a partire dalle ore 19:00 i piccoli bottaioli provenienti dai vari quartieri della città si daranno battaglia a colpi di “battiti” per decretare quale sarà la contrada finalista, che giocherà la finale domani sera, nella grande giornata delle vittorie.

Quella del Palio dei piccoli è una bella storia di passione educativa, iniziata nel 2004 per volontà di alcuni animatori dell'Azione cattolica parrocchiale che hanno sempre visto nel Palio un'occasione per formare i bambini e i ragazzi alla sana competizione, al gioco di squadra, al rispetto delle regole. C'era poi da dare continuità ad un progetto, per aiutarlo a crescere e a rimanere nel tempo. Così le botti sono state adattate nelle dimensioni alle giovani braccia dei bambini e poi... il resto lo ha fatto l'entusiasmo dei più piccoli, che ha dato speranza anche alle contrade che non avevano ancora medaglie da esibire.

Ora abbiamo il gruppo di prima fascia, dai 6 agli 11 anni e il gruppo di seconda fascia, dai 12 ai 17 anni, che stasera disputeranno le gare eliminatorie, partendo dall'incrocio di Corso Umberto I per giungere davanti al piazzale della chiesa di Costantinopoli.

Allieteranno la serata le evoluzioni dei piccoli e dei giovani sbandieratori del Palio di Avellino e l'esibizione degli sbandieratori “Città di Giove”.

PALIO DELLA BOTTE 2023 - ANNO XXIII, EDIZIONE XXVII, 11-12 AGOSTO

A seguire la seconda edizione del torneo “Arcieri del Palio”, che vedrà gareggiare i novelli Guglielmo Tell e Robin Hood provenienti dalle contrade di Avellino, sotto la guida paziente e professionale degli arcieri irpini.

A partire dalle 19:00 e fino alla fine delle esibizioni si potranno visitare gli stand delle associazioni del villaggio solidale “Monte di Pietà”, che certamente hanno preparato gadget ed attività per allietare i più piccini e con la loro presenza contribuiscono a rafforzare i valori di gratuità e spirito di servizio che ispirano l'intera manifestazione.

Aggiornamento del 12 agosto 2023, ore 8.07 - Per il Palio del bambini, XVII Edizione, hanno inaugurato la serata, sfilando per il Corso Umberto, i “Piccoli sbandieratori del Palio”. Gli oltre sessanta bambini della città hanno allietato il pubblico con un emozionante spettacolo. I più piccini hanno intenerito i presenti con la loro esibizione, portata avanti con grande serietà e preparata per oltre un mese, grazie ai giovani istruttori che li hanno seguiti con tanta pazienza.

Il gruppo degli sbandieratori più esperti non si è risparmiato nelle coreografie e nell'audacia dei lanci delle bandiere, con il ritmo incalzante dei tamburi dei Musici ”Città di Giove”; e da Giove sono giunti il gruppo degli sbandieratori che ha tenuto tutti col fiato sospeso e il naso in su, e una nutrita rappresentanza del corteo storico, in sontuosi costumi cinquecenteschi.

Sempre più bravi alla seconda annata Gli arcieri del Palio, i giovani preparati dagli Istruttori degli Arcieri Irpini che si sono sfidati per la propria contrada nel torneo di tiro con l’arco: oggi la proclamazione (a sorpresa) della Contrada vincitrice e la premiazione de tre arcieri che hanno totalizzato il tempo migliore . E poi i piccoli bottaioli pronti sulla linea di partenza per l’avvincente gara del “Palio dei bambini”: ad aggiudicarsi il miglior tempo per la prima fascia (fino agli 11 anni) i bambini del Casale Bellezze, con un tempo di 1 minuto e 52 secondi e i piccoli di Contrada Porta Beneventana, con 1 minuto e 58 secondi; per la fascia intermedia (12 ai 17 anni) sono in finale i giovani di Bellezze con un tempo di 53 secondi e Contrada Porta Puglia, con un tempo di 1 minuto esatto.

Stabilito con sorteggio anche l’ordine di gara degli adulti per la XXVII Edizione nel 23° anno del “Palio della Botte”: le contrade che otterranno i migliori due tempi in assoluto si sfideranno per la finalissima che decreterà la Contrada vincitrice del “Palio della Botte” 2023. Sui lati della strada i colori della solidarietà: una bella e convinta presenza delle associazioni ha conferito alla serata un valore aggiunto.

Il Palio di Avellino vi dà appuntamento per sabato 12 agosto alle ore 19:00 col corteo storico, che partirà da Piazza Castello, la benedizione delle Contrade, gli spettacoli dei gruppi ospiti (Sbandieratori, musici e trombonieri “Sant’Anna all’Oliveto” – Cava de’ Tirreni; sbandieratori “Borgo S. Nicolò” Cava de’ Tirreni; sbandieratori e musici del corteo storico “Città di Giove”- Terni, e la gara.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com