www.giornalelirpinia.it

    15/07/2024

Irpinia mood, museo irpino aperto fino a mezzanotte

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita13_irpin_mood.jpgAVELLINO – In occasione dell’evento Irpinia mood, da giovedì 31 agosto a domenica 3 settembre, il Museo Irpino – Complesso monumentale carcere borbonico, sarà aperto al pubblico fino alle 24.00, con ultimo ingresso alle 23.30. In concomitanza all’evento enogastronomico, il Museo Irpino rende visitabili le sue sei sezioni permanenti: Risorgimento, Deposito, Irpinia, Pinacoteca, Scientifica e Lapidario.

Alle sezioni si aggiungono anche due mostre temporanee: “Degno di Nota. 7 note 7 artisti. Omaggio a Mario Cesa’’, a cura di Rosanna de Cicco

Un percorso espositivo all’interno delle celle d’isolamento e latrine del piano terra che celebra la musica del maestro Mario Cesa, a due anni dalla sua scomparsa. Sette gli artisti (Alessandra Carloni, Maria d’Anna, Milot, Edoardo Rossi, Liu Ruowang, Stefania Sabatino, Michele Stanzione) che hanno letto, attraverso il proprio stile, gli spartiti grafici del Maestro Cesa, creando un’opera d’arte a lui dedicata.

“Escape from figure” di Cristina Nasti e Alfredo Rapetti Mogol, a cura di Angelo Crespi, in collaborazione con la Galleria Ferrero Arte contemporanea di Ivrea.

Per il settimo appuntamento della rassegna “Un anno di mostre al Museo Irpino”, organizzata dalla Provincia di Avellino e dal Museo Irpino, dal 2 al 30 settembre, le sale espositive del piano terra e del secondo piano del museo accoglieranno 50 opere di arte contemporanea che raccontano un dialogo tra un artista affermato, Alfredo Rapetti Mogol, e un’artista emergente, Cristina Nasti, che si configura, tecnicamente, come una “fuga dalla figura".

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com