www.giornalelirpinia.it

    14/07/2024

Le istituzioni e l’informazione a dialogo con i giovani, in prefettura la presentazione del progetto

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita13_prefet_specchi.jpgAVELLINO – Venerdì  prossimo, 3 novembre, alle ore 16.00 presso il Salone degli Specchi della prefettura, il prefetto Paola Spena, unitamente al dirigente dell’ufficio scolastico di Avellino Fiorella Pagliuca, ed al presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, presenterà il progetto “Le istituzioni e l’informazione a dialogo con i giovani”.

Si tratta – si legge in un comunicato – di un programma rivolto agli studenti delle classi I e II delle scuole secondarie di primo grado e del biennio degli istituti secondari di secondo grado, finalizzato a potenziare e consolidare l’educazione degli studenti al rispetto dei diritti, dei doveri, delle regole comuni condivise e all’esercizio della democrazia,  promuovendo al tempo stesso negli alunni la consapevolezza dei valori fondanti e dei princìpi ispiratori della Costituzione italiana per l’esercizio di una cittadinanza attiva.

L’iniziativa, promossa da questo ufficio territoriale di governo, in collaborazione con l’Ufficio scolastico di Avellino e l’Ordine dei giornalisti, intende favorire, grazie anche all’importante contributo delle forze dell’ordine, polizia stradale e corpo dei vigili del fuoco, percorsi di informazione, formazione e sensibilizzazione, avvicinando, i giovani alle Istituzioni ed alla cultura della legalità.

L’attività, che prenderà avvio dal mese di novembre per concludersi a maggio, con incontri da svolgersi presso gli uffici prefettizi, prevede la divulgazione di contenuti attinenti ai compiti del prefetto ed alle attività istituzionali svolte dalla prefettura, ma anche l’approfondimento di tematiche afferenti la tutela dei diritti, la libertà di espressione, i rischi connessi all’uso di internet, dei social ed il loro corretto impiego, i pericoli derivanti dall’abuso di alcol e dall’uso di sostanze stupefacenti, la sicurezza stradale, la tutela della sicurezza pubblica, la protezione dell’economia sana dalle pressioni e dalle infiltrazioni criminali, la tutela dell’ambiente, la cultura della  protezione civile intesa come consapevolezza di rischi e cura del territorio, la partecipazione dei cittadini alla vita civile, oltre agli argomenti di maggiore attualità.

In tal senso sarà efficace anche il contributo offerto dagli operatori della Polizia di Stato, dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di Finanza, della Polizia stradale, nonché dal corpo dei Vigili del fuoco, che svilupperanno, in relazione alle specifiche competenze gli argomenti programmati.

L’Ordine dei giornalisti, attraverso le testate giornalistiche e le televisioni aderenti, interverrà agli incontri con le scolaresche per un focus sulla libertà di espressione e di stampa, la comunicazione con le istituzioni, i principi del codice deontologico, il rapporto tra informazione e disinformazione, l’organizzazione e le strutture degli organi d’informazione.

A conclusione del primo ciclo di incontri sarà organizzato un evento con la partecipazione di tutti gli studenti e i rappresentanti delle istituzioni ed organismi coinvolti, per premiare i migliori lavori elaborati dai ragazzi nell’ambito del progetto.

Aggiornamento del 4 novembre 2023, ore 12.15 -

LINK FOTO GALLERY

PROGETTO: "LE ISTITUZIONI E L'INFORMAZIONE A DIALOGO CON I GIOVANI"

 

Fonte: Servizi informativi prefettura di Avellino

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com