www.giornalelirpinia.it

    23/07/2024

Avellino, nuovo defibrillatore donato dalla famiglia dell’avvocato Giulio Tulimiero

E-mail Stampa PDF

La chiesa del RosarioAVELLINO - L’amministrazione comunale di Avellino ringrazia sentitamente la famiglia del giovane avvocato Giulio Tulimiero, scomparso prematuramente per un infarto nel novembre del 2020, a soli 48 anni, per aver donato un nuovo defibrillatore alla nostra comunità, allocato presso il santuario del Rosario di Corso Vittorio Emanuele.

Si tratta di un ulteriore gesto di solidarietà e generosità, considerato che la prima donazione è stata vittima degli atti vandalici di alcuni giovani balordi. A tal proposito, l’amministrazione comunale rivolge un monito ai ragazzi ed all’intera cittadinanza affinché tali sconsiderate azioni non vengano più perpetrate. L’auspicio è che possa consolidarsi una maggiore consapevolezza rispetto all’importanza di tali strumenti di primo soccorso, capaci letteralmente salvare la vita delle persone colpite da infarto. Dal canto suo, l’amministrazione di Palazzo di Città sta lavorando all’organizzazione di apposite giornate formative sull’utilizzo corretto del defibrillatore.

«La donazione della famiglia di Giulio Tulimiero rappresenta un atto di grande amore ed attaccamento alla nostra comunità, dichiara la vicesindaco di Avellino, Laura Nargi. Un gesto nobile che lega ulteriormente il suo nome a quello della nostra città, consentendoci di ricordare un uomo ed un professionista che tanto si è speso per Avellino e per la professione legale, ma che se ne è andato troppo presto. Il suo cuore generoso continuerà a battere per sempre attraverso di noi, anche grazie all’impegno della sua famiglia».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com