www.giornalelirpinia.it

    23/07/2024

Transizione energetica, avanti con il progetto della Cciaa Irpinia Sannio

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Economia_camera_di_commercio_a.jpgAVELLINO – Giovedì 8 febbraio 2024 nuovo seminario promosso dalla Camera di Commercio Irpinia Sannio nell’ambito del progetto Transizione energetica per promuovere la nascita di Comunità energetiche rinnovabili nelle province di Avellino e di Benevento.

“Dopo il positivo riscontro degli eventi organizzati nel 2023 – afferma Girolamo Pettrone commissario straordinario della Camera di Commercio Irpinia Sannio, è nostra intenzione riproporre un nuovo ciclo di incontri informativi, con l’obiettivo di incentivare la conoscenza del sistema produttivo e delle Istituzioni dei due territori sulle opportunità derivanti dalla transizione energetica anche attraverso la creazione di Comunità energetiche rinnovabili (Cer)”.

L’iniziativa dell’ente camerale in collaborazione con Dintec – Consorzio per l’Innovazione tecnologica delle Camere di Commercio – prevede successivamente la costituzione di un tavolo territoriale con l’obiettivo di individuare e raccogliere i fabbisogni specifici delle imprese e degli altri stakeholder di riferimento, Pa, cittadini, associazioni di categoria, ecc. per l’avvio di nuove Comunità energetiche rinnovabili sul nostro territorio.

A tal proposito il 24 gennaio 2024 è ufficialmente entrato in vigore il decreto del ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica (Mase) che disciplina gli incentivi per la nascita e lo sviluppo delle Comunità energetiche rinnovabili (Cer) e dell'autoconsumo in Italia. Come previsto dal provvedimento, entro trenta giorni saranno approvate dal ministero le regole operative, le modalità di dettaglio e le tempistiche di riconoscimento degli incentivi.

I benefici previsti riguardano tutte le tecnologie rinnovabili, quali ad esempio il fotovoltaico, l’eolico, l’idroelettrico, il biogas e le biomasse.

Per tutte le Cer sono previsti incentivi sotto due diverse forme:

  • un contributo a fondo perduto fino al 40% dei costi ammissibili, finanziato dal Pnrr, per i Comuni con popolazione inferiore ai 5 mila abitanti.
  • una tariffa incentivante sull’energia rinnovabile prodotta e autoconsumata virtualmente dai membri della Cer.

Per approfondire i dettagli del decreto e le opportunità per le imprese in materia di efficientamento energetico, giovedì 8 febbraio 2024, è previsto il seminario informativo dal titolo “Usare meglio l’energia delle imprese: strumenti e opportunità” tenuto da Jacopo Romiti Esperto Fire - Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia che si svolgerà in un doppio appuntamento:

  • ore 11:00 presso la sede camerale di Benevento, Piazza IV Novembre
  • ore 15:00 presso la sede camerale di Avellino, Piazza Duomo

Al termine dell’incontro sarà allestito anche un desk operativo gratuito per favorire il confronto diretto tra imprese, professionisti, Comuni e l’esperto di Fire.

Ai partecipanti saranno distribuiti use cases con esemplificazioni pratiche di applicazione della Cer sulle imprese operanti in contesti di interesse per il nostro territorio (Cer aziendali di settori diversi, impresa manifatturiera, piccoli utenti residenziali e commerciali in area urbana), con l’obiettivo di informare le imprese e gli stakeholder locali sulle possibili “configurazioni” che possono assumere le Cer a livello territoriale.

Per partecipare al seminario è richiesta la cortese iscrizione mediante la compilazione online del modulo di adesione al seguente link: https://forms.gle/eetupNh51spKhYh69

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com