www.giornalelirpinia.it

    19/07/2024

Eurochocolate Avellino: cresce l'attesa per l'ultimo week end. I dati sull’andamento

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita13_eur_choc24.jpgAVELLINO – Molte persone che la settimana scorsa hanno dovuto rinunciare, causa mal tempo, a raggiungere Avellino per la prima edizione di Eurochocolate potranno rifarsi in questo week end grazie a un cielo sereno e a temperature più miti. La decisione di prolungare la manifestazione fino a domenica 18 febbraio è stata fin da subito accolta con grande favore dai chocolovers. Ecco allora che la complessa macchina organizzativa si è rimessa subito in moto riprogrammando la totalità degli eventi già presenti nella prima fase.

"Oggi siamo in grado - dichiara Eugenio Guarducci presidente di Eurochocolate - di tracciare un primo bilancio relativo alla prima fase della manifestazione anche grazie a un sondaggio tra i visitatori che andrà avanti nei prossimi giorni".

Il sondaggio è stato effettuato presso L'Italia del cioccolato attraverso alcune domande poste a 580 intervistati che, con le loro risposte hanno in sintesi offerto una lettura davvero interessante. Innanzitutto il 74% dei visitatori proviene dalla Campania mentre il rimanente 26% si suddivide tra: Puglia 7,6%, Basilicata e Lazio 4,6%, Calabria 3,3%, Toscana 1,7%, Abruzzo 1,25%, Marche e Sicilia 0,8% e Veneto 0,4%.

Il 27% ha dichiarato di aver soggiornato per almeno una notte ad Avellino e dintorni e in particolare: il 35% in strutture Airbnb, il 28% in hotel, il 21% in agriturismo e il 15% presso conoscenti e/o parenti.

Riguardo domanda relativa al giudizio da dare alla manifestazione, nessuno degli intervistati ha risposto "insufficiente" mentre il 4% ha risposto "sufficiente", il 38 % buono ed il 58 % ottimo.

Alla domanda "Torneresti a un'eventuale seconda edizione di Eurochocolate Avellino?” il 100% degli intervistati ha risposto “Sì”.

"Naturalmente i risultati - continua Guarducci - possono essere considerati già molto positivi, pur essendo fortemente condizionati dal non aver potuto condurre il sondaggio per tutta la giornata di Sabato e per la metà della Domenica, quando l'evento è stato sospeso per pioggia e vento".

Agli intervistati è stato anche chiesto quanto hanno speso in cioccolato e il 45% ha risposto dai 20 ai 30 euro, il 34% dai 10-20 euro, l’11% più di 30 euro e il 10% meno di 10 euro.

Infine, abbiamo chiesto come fossero venuti a conoscenza di questo evento e il risultato è il seguente: per il 49% dai Social/Web, per il 29% attraverso il passaparola, per il 14% da Tv-Radio, per il 6% da stampa cartacea e “Altro” per l’ 1,7%.

Per quanto riguarda invece una stima sulle presenze. Come di consueto, l'unico elemento che può aiutare a contabilizzare il tutto è il numero degli scontrini emessi presso gli stand che risulta pari a 49.304.

Normalmente, per ottenere la stima sulle presenze, questo numero viene moltiplicato per 1,5 persone. Ecco allora che una prima stima ci porta a un dato di circa 75.000 presenze registrate dal 9 al 14 febbraio.

Ci auguriamo che questi prossimi giorni il risultato parziale possa incrementarsi in maniera considerevole superando così ogni più rosea aspettativa.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com