www.giornalelirpinia.it

    14/07/2024

Mancano i medici nelle carceri, le richieste dei garanti per i diritti dei detenuti

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Attualita11_medico.pngAVELLINO – Oggi - si legge in una comunicato - il garante provinciale per i diritti dei detenuti, Carlo Mele, e quello regionale, Samuele Ciambriello, hanno incontrato all’interno della sede di caserma Litto la delegazione dell’Azienda sanitaria locale di Avellino nelle persone dei dottori Pietro Bianco, Domenico Dragone, Giuseppe Straccia e Vittorio De Leo per affrontare il tema della salute in carcere negli istituti penitenziari presenti sul territorio di Avellino e provincia, con particolare attenzione alla salute mentale, alle dipendenze ed alle specialistiche che risultano mancanti nell’organico delle direzioni sanitarie degli istituti penitenziari suindicati.

L’incontro finalizzato a risolvere le criticità sanitarie presenti ha fatto emergere, nonostante l’Azienda sanitaria più volte abbia emanato bandi e/o avvisi di concorso pubblico, la indisponibilità dei medici a ricoprire gli incarichi all’interno delle carceri.

L’incontro si è concluso con l’impegno da parte dei garanti di sensibilizzare il Prap, il Dap e l’assessorato alla Sanità della Regione Campania a promuovere interventi economici straordinari per incentivare i medici specialisti ad andare nelle carceri.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com