www.giornalelirpinia.it

    23/07/2024

Provincia, Giaquinto nominato vicepresidente. Le deleghe

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Politica8_prov_abat.jpgAVELLINO – Il presidente Rizieri Buonopane ha nominato vicepresidente della Provincia, il consigliere Girolamo Giaquinto. Con proprio decreto, inoltre, ha conferito una serie di deleghe ai consiglieri provinciali Costantino Giordano, Caterina Lengua, Luigi D’Angelis, Giuseppe Graziano, Francesco Mazzariello e Laura Cervinaro.

Nel dettaglio:

- al consigliere Costantino Giordano sono attribuite Viabilità e infrastrutture stradali Ambiti Ovest e Sud, Ambiente, Trasporti in ambito provinciale, Rapporti con gli enti locali;

- alla consigliera Caterina Lengua vanno Contenzioso, Patrimonio, Bilancio, Cultura (Promozione patrimonio storico, culturale, musei, biblioteche e pinacoteche);

- al consigliere Luigi D’Angelis sono assegnate Viabilità e infrastrutture stradali Ambito Est, Pianificazione territoriale di coordinamento e assetto del territorio, Edilizia Scolastica (Alta Irpinia e Ufita);

- al consigliere Giuseppe Graziano la Forestazione;

- al consigliere Francesco Mazzariello l’Edilizia Scolastica (capoluogo, Valle Caudina, Bassa Irpinia e Valle dell’Irno);

- alla consigliera Laura Cervinaro sono delegate Alta Velocità-Alta Capacità, Viabilità e infrastrutture stradali Ambito Nord, Controllo fenomeni discriminatori, Pari Opportunità.

“Abbiamo definito – dichiara il presidente Buonopane – un quadro complessivo delle materie di cui ognuno dei consiglieri delegati si occuperà per un’ulteriore spinta all’azione dell’ente. È stata affidata la vicepresidenza al consigliere provinciale Girolamo Giaquinto a metà del mandato dell’attuale compagine del parlamentino. Ci tengo a sottolineare che la necessità di attribuire le funzioni di vicepresidente ad altro consigliere provinciale è determinata esclusivamente dalla finalità di equilibrare l’impegno amministrativo dei vari consiglieri: a metà del mandato del Consiglio Provinciale è opportuno operare una rotazione degli incarichi, alternando i consiglieri che sostituiranno il presidente in caso di assenza o impedimento. Il provvedimento di revoca della vicepresidenza all’amico Costantino Giordano – precisa il presidente Buonopane – non implica alcuna valutazione né alcun disconoscimento delle sue qualità professionali e personali, ma è unicamente volto a garantire una proficua ed efficiente prosecuzione del mandato amministrativo. Basti pensare che nello stesso decreto ho voluto esprimere pubblico ringraziamento a Costantino Giordano per l’azione condotta nel periodo di espletamento dell’incarico di vicepresidente”.

“Auguro buon lavoro a tutti noi – conclude il presidente Buonopane – nella consapevolezza, così come è stato finora, del massimo supporto da parte di tutti per il bene delle comunità irpine”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com