www.giornalelirpinia.it

    23/07/2024

Vigili e operai per una città più sicura e decorosa: dopo il sì al bilancio via libera al piano del fabbisogno del Comune

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Politica2_citt_di_av.jpgAVELLINO – Più vigili e operai specializzati per una città sicura e meglio manutenuta. Con l’approvazione del bilancio di previsione - si legge i n un comunicato del Comune - via libera al Piano del fabbisogno del personale del Comune di Avellino. Il programma, realizzato dal vicesindaco con delega al settore, Laura Nargi, prosegue nel solco di un impegno amministrativo volto a restituire all’ente di Palazzo di Città la linfa vitale dei dipendenti, letteralmente decimati nell’ultimo decennio dai pensionamenti. Un lavoro che alla data dello scorso primo gennaio ha già portato in Comune 26 nuovi assunti, dopo 12 anni di stallo e che poggia le basi finanziarie sul risanamento dei conti operato dall’amministrazione Festa.

Il Comune potrà incamerare altri 10 operai specializzati, (di cui 3 operai, 1 muratore, 2 elettricisti, 2 giardinieri, 1 falegname e un vivaista) facendo scorrere le graduatorie in essere presso l’ente. Un altro operaio specializzato, segnatamente un idraulico, verrà assunto con concorso.

E poi i vigili. Per un ente che ha assoluto bisogno di più caschi bianchi in città, il piano prevede l’assunzione con concorso di ben 10 istruttori di vigilanza.

In arrivo anche due dirigenti tecnici a tempo pieno ex art 110 o a tempo pieno e indeterminato, un istruttore amministrativo C1, 4 tecnici di categoria D.

Ed ancora un amministrativo D1, 3 tecnici C1 con concorso, un istruttore amministrativo C1, con l’espletamento prove del concorso già bandito,

1 esperto informatico, 1 in gestione e 1 esperto tecnico. Con il capitolo e le risorse del Pnrr, infine, saranno firmati14 contratti a tempo determinato per 36 mesi, rinnovabili al 100%, per 3 ingegneri, 3 esperti in piani finanziari, di gestione e contabilità, 2 esperti in gare e appalti, 1 geologo, 4 esperti in comunicazione e marketing.

Un piano di grande portata per il futuro dell’ente e per la città. Principalmente sul versante della sicurezza e del decoro urbano, dunque, ma non solo.

«La scelta di aver investito sull’assunzione di nuovi operai specializzati l’anno scorso – evidenzia la vicesindaco Laura Nargi – si è rivelata assolutamente vincente. La task force messa in piedi con il piano del 2022 ha lavorato bene sin dall’inizio e ci sta consentendo quotidianamente di intervenire con risorse nostre, e con un notevole risparmio economico, sulla manutenzione della città e dei suoi giardini. Questa consapevolezza ci ha dato man forte nel proseguire su questo solco – aggiunge l’esponente della giunta delegata al Personale - con un piano assunzionale impostato, non a caso, su due direttrici fondamentali: da una parte, arriveranno altri 10 operai specializzata; dall’altra, incamereremo altrettanti vigili. «Anche gli uomini della Polizia municipale, a causa dei numerosi pensionamenti avvenuti in questi anni, si sono drasticamente ridotti di numero. – ricorda - Ma rappresentano un presidio fondamentale per la città. Grazie ai risultati oggettivi raggiunti in termini di risanamento finanziario e testimoniati dal bilancio di previsione, oggi possiamo assumere quelle figure che mancano al Comune ormai da 10 anni. E questo – chiosa Nargi - per noi rappresenta un grande risultato amministrativo».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com