www.giornalelirpinia.it

    14/07/2024

Salario minimo, a Palazzo Chigi l'incontro tra governo e opposizioni

E-mail Stampa PDF

b_300_220_15593462_0___images_stories_Politica13_salario_minimo.jpgROMA – “Dunque, come voi sapete, dall'inizio del suo mandato questo governo ha concentrato la gran parte delle sue energie sul tema dei salari, sul tema di aiutare le famiglie sul piano economico. È una delle nostre grandi priorità e chiaramente ci interessa quando viene posta la questione del rafforzamento dei salari.

Per questo io ho scelto di incontrare le opposizioni partendo dalla proposta specifica del salario minimo perché il tema del contrasto al lavoro povero ci interessa, purché ci si comprenda sul fatto che la materia è una materia estremamente ampia e sul fatto che va affrontata nella sua complessità.
Ci sono divergenze su quali siano gli strumenti per rafforzare il potere d'acquisto delle famiglie, per rafforzare i salari, e io ho proposto un confronto molto più ampio che coinvolga anche chi è costituzionalmente più attrezzato a fare questo lavoro, che è il Cnel, per terminare prima dell'avvio della legge di Bilancio. Quindi anche in tempo per avere evidentemente ed eventualmente le coperture necessarie a prendere dei provvedimenti, un ragionamento complessivo sul tema del lavoro povero, che dal mio punto di vista non viene risolto dal semplice salario minimo, misura che, come voi sapete, secondo molti, anche secondo molti sindacati e molti esperti del settore, rischia, in una Nazione come la nostra, con una altissima contrattazione collettiva, di peggiorare, per paradosso, la condizione di più lavoratori di quelli ai quali potrebbe migliorarla.

Siamo ovviamente aperti al confronto sulla materia molto più ampia del lavoro povero e di salari adeguati. Su questo abbiamo proposto un lavoro da fare insieme, da completare nei prossimi 60 giorni, sul quale io ho già la disponibilità del Cnel e del suo presidente, per capire se c'è un margine per condividere tra le forze politiche e con le parti sociali, soluzioni che possano essere efficaci. Per favorire il lavoro, lavoro giusto, pagato adeguatamente, come questo Governo ha dimostrato particolarmente mettendo la gran parte delle sue risorse sul taglio del cuneo contributivo, garantire salari adeguati e difendere il potere acquisto delle famiglie è una delle nostre assolute priorità”.

È quanto dichiarato dal presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nel corso del punto stampa tenuto subito dopo l’incontro tra governo e opposizioni sul tema del salario minimo.

Trascrizione del punto stampa

Salario minimo, incontro Governo-opposizioni a Palazzo Chigi  [FOTO]

Incontro Governo-opposizioni sul salario minimo, punto stampa del Presidente Meloni  [VIDEO]

Fonte: governo.it

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com