www.giornalelirpinia.it

    19/07/2024

Addio a Raffaele Aurisicchio, il politico-sindacalista che lottava per il riscatto del Mezzogiorno

E-mail Stampa PDF

Raffaele AurisicchioSANTA PAOLINA – Politica in lutto per la scomparsa di Raffaele Auriscchio, il politico-sindacalista che si è sempre battuto nello schieramento di sinistra per il riscatto delle fasce più deboli, dell’Irpinia e delle aree interne del Mezzogiorno.

Costante il suo impegno politico sia come consigliere provinciale dal 1999 al 2004 sia come parlamentare dell’Ulivo e di Sinistra democratica dal 2006 al 2008.

I funerali di Aurisicchio si svolgeranno domani, alle 15.30, nella chiesa madre di Santa Paolina, il paese del tombolo, dove era nato 71 anni fa.

Aggiornamento del  1° giugno 2024, ore 11.19 –  Il cordoglio di Gianfranco Rotondi, parlamentare avellinese di FdI – Sono profondamente addolorato per la scomparsa del collega ed amico Raffaele Aurisicchio, figura esemplare di sindacalista, militante politico, parlamentare ed amministratore pubblico. Aveva un garbo e la fermezza di una sinistra che non nasceva nel palazzo ma si forgiava nelle lotte per i più deboli e questa cifra ha caratterizzato tutta la sua esistenza, perciò oggi lo piangono con pari sentimenti amici ed avversari.

Aggiornamento del 1 giugno 2024, ore 14.26 – Il cordoglio di Antonio Gengaro - Il candidato sindaco di Avellino del campo progressista Antonio Gengaro, profondamente commosso, saluta Raffaele Aurisicchio, esempio indimenticabile della buona politica al servizio della comunità.

“Con Raffaele Aurisicchio scompare una figura autorevole e prestigiosa che ha alimentato la storia del movimento democratico irpino. Prima nel Pci, poi nei Ds, quindi in Sel e in Sinistra Italiana – dove ha ricoperto fino alla fine il ruolo di presidente regionale – è stato un protagonista importante e insieme un osservatore intelligente e lucido delle vicende politiche e amministrative. Aveva la serena saggezza che gli veniva dall’esperienza: in lui coesistevano la capacità di cogliere i dati del presente, per farne occasione di denuncia urgente e necessaria, e gli elementi in grado di costruire una prospettiva per il futuro. Ha così sempre sostenuto e difeso le battaglie per il cambiamento nella città di Avellino. È  stato un prezioso compagno di viaggio, il suo insegnamento aiuta in questi giorni e non lo dimenticheremo  per gli altri che verranno”.

Aggiornamento del 1° giugno 2024, ore 16.32 – Cordoglio del presidente della Provincia, Rizieri Buonopane, per la scomparsa di Raffaele Aurisicchio - “I suoi consigli hanno accompagnato il mio recente percorso politico e istituzionale sia al Comune di Montella sia alla Provincia. Un supporto prezioso, intelligente, di cui farò sempre tesoro. Raffaele Aurisicchio ha segnato in maniera indelebile il dibattito politico dell’Irpinia, a cui ha contribuito sempre con straordinaria generosità. Lascia valori profondi e idee lungimiranti. La vicinanza ai familiari, in modo particolare a Noemi”.

Aggiornamento del 1° giugno 2024, ore 16.51 - Scomparsa Aurisicchio, Nargi: «Politico verace ed appassionato, degno figlio dell’Irpinia migliore» - «Raffaele Aurisicchio è stato un politico appassionato e verace, un degno rappresentante della parte migliore della nostra terra. Deputato della Repubblica, sempre rispettoso delle istituzioni, ha rappresentato un costante punto di riferimento per la sinistra locale e nazionale. La sua scomparsa mi rattrista profondamente. Alla famiglia, e ai suoi cari, rivolgo le mie più sincere condoglianze». È quanto dichiara la candidata a sindaco di “Siamo Avellino”, “Davvero” e “Viva la Libertà”, Laura Nargi.

Aggiornamento del 1° giugno 2024, ore 18.27 Ciampi, consigliere regionale M5S, cordoglio per Aurisicchio, figura centrale della sinistra irpina - "Se ne va Raffaele Aurisicchio, storico dirigente sindacale e parlamentare. Una figura centrale della sinistra irpina, che ha sempre  combattuto  battaglie d'avanguardia per il nostro territorio, indicando con lungimiranza temi e problematiche che ancora oggi affrontiamo come  drammaticamente attuali. Aurisicchio è stato l'interprete di  una stagione in cui partiti e movimenti hanno saputo compiutamente rappresentare i bisogni del Mezzogiorno e dell'Irpinia: dallo spopolamento ai pericoli dell'autonomia differenziata. A nome mio e del M5S i sentimenti di cordoglio e di vicinanza alla famiglia".

Aggiornamento del 1 giugno 2024, ore 20.16Verde Europa - Associandomi agli innumerevoli attestati di cordoglio per la dipartita del compagno Raffaele, a mio nome e dei Verdi-Europa Verde vorrei commemorare l’uomo e il politico che si fondevano nella stessa persona. In lui, infatti, non si distingueva la parte pubblica dalla privata, era sempre e comunque Raffaele con le sue idee, i suoi principi e sempre dalla parte degli ultimi. Dotato di una intelligenza non comune e di una ironia e un ottimismo capaci di sdrammatizzare anche le questioni più complicate. Ho un solo rammarico, non essere riusciti a mangiare insieme a Luca quel famoso pacchero al baccalà, di cui tanto abbiamo parlato. Grazie per il tempo che abbiamo trascorso insieme. Ciao Raffaele, fai buon viaggio, lo meriti.

Il coordinatore provinciale di Avellino dei “Verdi-Europa Verde” Luigi Tuccia

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com