www.giornalelirpinia.it

    22/07/2024

Giro d’Italia/Brandon Mcnulty vince allo sprint a Bergamo. Armirail ancora in rosa

E-mail Stampa PDF

Brandon McNultyBERGAMO - Brandon McNulty (Uae Team Emirates) ha vinto la quindicesima tappa del 106^ Giro d'Italia, la Seregno-Bergamo di 195 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Ben Healy (Ef Education-EasyPost) e Marco Frigo (Israel - PremierTech). Bruno Armirail (Groupama - Fdj) conserva la maglia rosa di leader della classifica generale.

RISULTATO DI TAPPA

1 - Brandon McNulty (Uae Team Emirates) - 195 km in 5h13’39’’, alla media di 37.303 km/h

2 - Ben Healy (EF Education-EasyPost) s.t.

3 - Marco Frigo (Israel - PremierTech) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 - Bruno Armirail (Groupama - Fdj)

2 - Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) a 1'08"

3 - Primož Roglič (Jumbo-Visma) a 1'10"

LE MAGLIE UFFICIALI

Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono disegnate da Castelli con tessuti riciclati prodotti da Sitip.

Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Bruno Armirail (Groupama - Fdj)

Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, sponsorizzata da Agenzia Ice con il brand Madeinitaly.gov.it  - Jonathan Milan (Bahrain - Victorious)

Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Davide Bais (Eolo-Kometa Cycling Team)

Maglia Bianca, leader della Classifica Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - João Pedro Gonçalves Almeida (Uae Team Emirates)

Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, il vincitore Brandon McNulty ha detto: "Sono entusiasta. Era il mio obiettivo quando sono arrivato qui. Volevo vincere una tappa, ma mi sono ammalato nella cronometro. Volevo arrivare da solo, ma per fortuna sono riuscito a vincere in volata. Sapevo che Frigo stava arrivando. Speriamo che questa vittoria aumenti la motivazione della squadra in ottica classifica generale dove siamo in gioco con Joao Almeida".

La maglia rosa Bruno Armirail subito dopo l'arrivo ha dichiarato: "È stato difficile tenere la maglia rosa. È stata una tappa dura, con molte salite e temevo molto Einer Rubio nel gruppo di testa. Era probabile che prendesse la maglia, quindi i miei compagni di squadra hanno dovuto tenere un passo elevato per tutto il tempo. Ieri non mi ero reso conto di cosa significasse conquistare la Maglia Rosa, ma oggi, con l'incredibile sostegno del pubblico, ho scoperto cosa significa. È enorme e sono felicissimo di essere rimasto in testa alla classifica anche nel giorno di riposo".

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DG3 Dolciaria

Geoconsult

Condividi


www.puhua.net www.darongshu.cn www.fullwa.com www.poptunnel.com